TERAPIE

PERCHÈ IL BENESSERE PSICOFISICO È IMPORTANTE? 

Già dal 1948 l’Organizzazione Mondiale della Sanità definisce la salute come stato di completo benessere fisico, mentale e sociale. In studi più recenti il concetto si evolve in promozione della salute, secondo la quale le persone possono acquisire il controllo diretto e la gestione della propria condizione di benessere. La ricerca in tale campo evidenzia la relazione tra abitudini individuali, atteggiamento mentale e salute, e la diretta relazione tra cervello e sistema immunitario.

Salute e benessere sono direttamente proporzionali all’armonia che riusciamo a realizzare ed esprimere nei vari aspetti e livelli del nostro essere, dalla sfera più privata e personale al rapporto con tutto ciò che ci circonda.

LA SALUTE È NELLE NOSTRE MANI

Ognuno di noi possiede sufficiente potere personale per gestire conspevolmente e direttamente la propria salute e il proprio benessere, intesi quindi nel senso più ampio di flessibilità e capacità di trarre il meglio da ogni situazionegestire e risolvere in modo soddisfacente quelli che ci appaiono come problemi.

“Ascolta il tuo corpo e prenditi cura di te .”

craniosacrale

Il Craniosacrale riporta l’organismo in equilibrio, decontraendo i muscoli e sintonizzando fisico e psiche, sciogliendo traumi e stress. L’obiettivo è quello di riequilibrare il movimento del corpo e liberare da restrizioni il canale durale che collega il cranio al sacro. Questi blocchi si formano per problemi fisici, come posture errate o traumi, ma anche per paure, stress e ansia a causa dei quali i muscoli si contraggono come meccanismo di difesa.

Il Craniosacrale aiuta l’organismo nel processo di auto-guarigione.

La seduta di Craniosacrale ha una durata di circa un’ora. Ci si sdraia supini su un lettino, vestiti ma senza scarpe e l’operatore si accerterà che la persona sia comoda e rilassata, per permetterle di abbandonarsi alla seduta rendendo il lavoro più efficace.

Un tocco leggero e delicato, di ascolto, lontano da movimenti e manovre brusche.

Il Craniosacrale è adatto a tutte le età.

fiori di bach

I fiori di Bach sono 39 rimedi floreali utili per sbloccare la forza reattiva di un individuo.

Salute del corpo e stato d’animo sono sono due mondi separati. I fiori di Bach lavorano su entrambi i fronti e ciascuno di essi è indicato per personalità diverse, producendo effetti e lavorando sull’emotività in modi differenti.

Edward Bach indicò per ogni stato mentale il rimedio floreale pià adatto. Bach aveva capito che, ad esempio, una persona con la paura di perdere il controllo non avrebbe mai potuto essere trattata e curata come chi avesse voluto superare un trauma di qualsiasi natura.

Utilizzare i fiori di Bach per sentirsi meglio, ci spinge anche a conoscere meglio chi siamo nel profondo, attraverso la scelta del rimedio floreale che fa per noi.

I fiori di Bach non danno effetti collaterali, non creano dipendenza e non si può andare in iperdosaggio.

Non vi sono particolari controindicazioni nell’utilizzo dei fiori di bach e sono particolarmenti indicati per i bambini che non hanno preoconcetti e ragiscono in maniera veloce e duratura.

tecarterapia

La tecarterapia consiste sostanzialmente in un’attivazione energetica del corpo. L’innovazione di questo approccio è data da una sostanziale differenza: mentre in altre terapie l’energia viene trasferita al ricevente esterno, durante la tecarterapia viene stimolata l’energia direttamente dall’interno del tessuto muscolare.

Di solito, non si tratta mai di una sola seduta di tecarterapia, ma di un percorso di più sedute, sempre associato alla massoterapia.

Attraverso la tecarterapia, vengono interessate delle cariche elettriche che sono presenti sotto forma di ioni all’interno dei tessuti. La stimolazione che se ne ricava lavora a livello cellulare, riattivando la circolazione sanguigna e innalzando il livello di temperatura corporeo.

Facendo ciò, i meccanismi fisiologici di recupero vengono immediatamente innescati. Il flusso positivo di energia originato aiuta a riparare le lesioni o pulisce dai problemi legati alle infiammazioni o ai versamenti che possono essere successivi a un trauma o a consuetudini posturali sbagliate.

L’obiettivo della tecar è quello di attivare i processi antinfiammatori e riparativi naturali di cui il nostro corpo predispone, riducendo considerevolmente la soglia del dolore nel soggetto e accelerando i tempi di recupero.

MASSAGGIO MIOFASCIALE

I muscoli del corpo sono disposti in fasce ordinate da guaine di tessuto connetivale che formano una rete estesa chiamata sistema miofasciale. Il metodo utilizzato il massaggio miofasciale lavora proprio su questo ampio tessuto elastico agendo al contempo sul fronte muscolare e nervoso.

La pressione esercitata dal massaggiatore durante il massaggio miofasciale è forte ed energetica, indirizzata alle fasce muscolari interessate, rendendo i muscoli più elastici e vivaci e riattivandone le funzioni.

Il massaggio miofasciale svolge quindi un’azione mirata sul liquido interstiziale, il lubrificante dei muscoli ed agisce quindi liberando da tensioni, ristagni e stasi la parte di tessuto connetivo permettendo al muscolo di dare il massimo intermini di performace sportiva ed eviterà traumi muscolari. Ecco perchè il massaggio miofasciale è particolarmente indicato per gli atleti.

Ma non solo..con i dovuti accorgimenti, il massaggio miofasciale è una tecnica valida per chiunque. Molto efficace nel trattamento delle rigidità e nel caso di contratture a carico della muscolatura, anche di tipo cronico. I benefici consistono quindi nel miglioramento della postura e nella risoluzione dei dolori muscolo articolari, facendo risultare il corpo e i movimenti sempre più sciolti.

taping

Il taping neuromuscolare agisce su cute, muscoli, sistema venoso, sistema linfatico e articolazioni.

Il taping raggiunge sei principali obiettivi: allevia il dolore, normalizza la tensione muscolare, rimuove la congestione venosa e linfatica, migliora la vascolarizzazione sanguigna, corregge l’allineamento articolare e migliora l’assetto posturale.

Il taping agicsce a diversi livelli:

sensitivo: attraverso la stimolazione dei recettori cutanei, muscolari e articolari e attraverso il controllo dello stimolo doloroso;

muscolare: attraverso il ripristino del giusto tono muscolare, la riduzione della fatica muscolare, l’aumento della contrazione muscolare, la riduzione dell’eccessiva distensione di un muscolo e la riduzione dell’eccessiva contrazione muscolare;

linfatico e sanguigno: attraverso la riduzione della flogosi locale, l’aumento della circolazione sanguigna e il miglioramente del drenaggio linfatico;

articolare: attraverso la stabilizzazione a livello fasciale, l’aumento dell’ampiezza del movimento e la riduzione del dolore.

calco verde

Il Calco Verde viene utilizzato per trattamenti massoterapici e cosmetici; drenante e detossinante, ma anche uno straordinario decontratturante.

Il Calco Verde si usa per trattamenti di bellezza e rilassanti, è consigliato come anticellulite, antismagliature, ottimo dimagrande, ma è anche utile per alleviare dolori localizzate ed eliminare tensioni prima e dopo l’attività fisica intensa.

L’impacco occlusivo ad azione FREDDO-CALDO-FREDDO del Calco Verde ottimizza la penetrazione dei prodotti, aumentandone l’efficacia e generando una ginnastica vascolare che favorisce il drenaggio dei liquidi di ristagno, l’eliminazione di tossine e l’acido lattico e un’azione rassodante tonificante con risultati visibili fin dalla prima applicazione.

Il Calco Verde è una soluzione 100% naturale che non comporta complicazioni o reazioni allergiche, non risulta nè invasivo nè doloroso ed è possibile apprezzarne i risultati antinfiammatori già dalla prima seduta.

ANALISI POSTURALE COMPUTERIZZATA GPS 5.0

analisi posturale computerizzata gps 5.0

L’analisi posturale computerizzata rappresenta un elemento fondamentale nella valutazione dello stato di equilibrio di un individuo.

Volendo dare una definizione semplice, si può definire la postura come la posizione che assume il corpo nello spazio e la relazione spaziale che assumono reciprocamente le varie parti del corpo al fine di garantire la posizione eretta e il movimento (funzione antigravitaria statica e dinamica).

Nella sede Biolife Imola si effettua l’analisi posturale computerizzata tramite una strumentazione dedicata che valuta il posizionamento del corpo nei tre piani dello spazio.

La postura viene acquisita su computer per mezzo di fotocamere digitali ed archiviata nella cartella del cliente, così come l’impronta podalica al podoscopio. Le immagini posturali, in vista frontale, posteriore e laterale, vengono analizzate tramite un software dedicato. In questo modo, è possibile effettuare misurazioni di deviazioni ed angoli geometrici sui punti di repere di interesse che vengono opportunamente memorizzate al fine valutarne le modifiche nel tempo.

L’analisi posturale computerizzata risulta particolarmente utile nella monitorazione dei dismorfismi del rachide (ad esempio nella scoliosi) e nei paramorfismi (ad esempio nel dorso curvo giovanile). Inoltre, è un elemento importante per la valutazione, ed il successivo trattamento, di tutte le problematiche a carico del sistema muscolo-scheletrico di carattere cronico.

“Si parte sempre dal dato oggettivo della foto per creare un protocollo di lavoro personalizzato.

Ogni persona ha la sua storia e il corpo ne è il copione.”

PER INFORMAZIONI

Campo nuovo